26 agosto 2013

Formaggio Schiz: prodotto tipico bellunese


Lo Schiz o il formaggio Schiz, ma a volte lo chiamano anche gli Schiz, è un prodotto tipico bellunese. Si tratta di un formaggio vaccino  fresco, caratterizzato dal gusto molto molto delicato, dalla consistenza compatta, e dal colore bianco puro, e poco grasso. Il nome che deriva da schizzare, sembra essere dovuto al fatto che in origine questo formaggio era fatto con gli scarti che schizzavano fuori quando la cagliata veniva schiacciata nelle forme per fare il formaggio. Mangiato al naturale risulta troppo blando, ma preparato con la ricetta classica che prevede la cottura in padella con abbondante burro diventa una bontà, da gustare con la polenta (come prevede la tradizione) oppure con fette di pane tostato. Se avete l’occasione di visitare le valli bellunesi, acquistatelo e provate a prepararlo, e ricordate che si conserva surgelato benissimo per alcuni mesi.


Ingredienti

  • Formaggio Schiz
  • Burro  q.b. (ma bisogna abbondare, come prevede la ricetta originale)
  • Latte e/o panna (opzionale)
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
formaggio schiz
Lo Schiz lo potete trovare da piccoli produttori locali, sopratutto le latterie sociali presenti in quasi tutti i paesi del bellunese, oppure prodotto da ditte di maggiori dimensioni; quello del Lattebusche, usato nelel foto,  è ottimo.

Preparazione

schiz formaggio bellunese
1. Ecco come si presenta il formaggio Schiz, con la tipica forma a parallelepipido di dimensioni molto limitate. Per prima cosa tagliatelo a fette spesse  1-2 cm.

cucinare schiz
2. Fate fondere abbondante burro in una padella. Poi deponete in tale padella uno strato di fette di Schiz cercando di non sovraporle. A piacere potete versare nella padella anche un po’ di latte o di panna liquida (io preferisco non farlo e usare solo burro, anche se in quantità moderata rispetto alla tradizione).

ricetta schiz
3. Fate cuocere lo Schiz a fuoco medio per alcuni minuti fino a quando le fette saranno dorate, girandole di tanto in tanto (lo Schiz non è un formaggio fila e fondi, e quindi drante la cottura le fette tendono a mantenere la loro forma).

cucinare formaggio schiz
4. Servite lo Schiz caldo accompagnandolo con fette di polenta (che a piacere potete grigliare o friggere la polenta), oppure deponetelo su fette di pane casareccio tostato per fare delle gustose bruschette, come questa.

Nessun commento:

Posta un commento