11 giugno 2015

Crema di zucchine con calamari, liberamente ispirata da Cannavacciuolo

crema zucchine calamari
La crema di zucchine con calamari che presento oggi è una semplice ma buonissima ricetta liberamente ispirata da quelle che lo Chef Antonino Cannavacciuolo propone nella trasmissione "Cucine da incubo" a cuochi diciamo pasticcioni. Sono sempre ricette facili e veloci ma mai banali o pretenziose, basate su ingredienti di qualità ovviamente freschi, ma mai costosi, per cui offrono tanti spunti anche alle "Cuciniere". In questo caso ho messo assieme una crema di zucchine con i calamari semplicemente saltati (lo chef aveva invece combinato calamari e crema di ceci); purtroppo io ho chiesto al pescivendolo di tagliarmi lui i calamari quindi l'aspetto finale non è elegante come la ricetta originale, ma vi garantisco che era superlativa.


Ingredienti (dosi per due persone)

  • 2 calamari medio-piccoli (o ancora meglio delle sacche di calamaro, mentre i tentacoli potrete utilizzarli per altre preparazioni) puliti e tagliati
  • 400 grammi circa di zucchine piccole e prive di semi (se le trovate le zucchine genovesi sono perfette)
  • una patata medio piccola
  • uno spicchio d'aglio (opzionale)
  • qualche fogliolina di menta fresca
  • olio d'oliva extra vergine q.b.
  • pepe nero macinato o pestato al momento q.b.
  • sale q.b.


Preparazione

crema zucchine
1. Pulite le zucchine poi lavatele. Pelate e lavate anche la patata. Utilizzando un pelapatate togliete alle zucchine la parte verde e mettetela da parte.

calamari crema zucchine
2. Affettate sottilmente la patata e le zucchine, se lo usate eliminate il germoglio all'aglio. Riunite il tutto in un tegame con un po' di olio e di sale.

crema zucchine patate
3. Portate a cottura bagnando con poca acqua calda se necessario. Fate raffreddare a temperatura ambiente. L'aggiunta della patata rende la crema densa e appunto cremosa senza dover ricorrere a panna o altri addensanti.

4. Frullate le zucchine e patate assieme al verde delle zucchine e a qualche fogliolina di menta fresca, unite poca acqua se la crema fosse troppo densa. Aggiustate di sale e pepe.  Anche qui si nota la mano del maestro, lasciando crude le bucce delle zucchine si ottiene un bel colore verde.

crema di zucchine cannavacciuolo
5. Versate la crema di zucchine in due piatti concavi.

calamari zucchine cannavacciuolo
6. Fate scaldare un po' di olio in una padella, gettatevi i calamari e fateli cuocere a fuoco vivo per due minuti e mezzo circa. Salateli e pepateli durante la cottura. Distribuite i calamari sulla crema di zucchine, completate con un filo d'olio e servite subito.

Nessun commento:

Posta un commento